I rifugi dell’Alto Adige hanno aperto per il tuo inverno sulla neve

Salute e buon appetito!

Dopo una sciata, oppure una slittata o, ancora, una ciaspolata, cosa c’è di meglio degli accoglienti rifugi in Alto Adige circondati dalla neve? È tempo di bersi una bibita dissetante e prepararsi a gustare qualche prelibatezza! Che ne dici, preferisci uno strudel di mele oppure la tipica merenda tirolese? In ogni caso, questo è il degno coronamento della giornata appena vissuta sulla neve!

La regione turistica Gitschberg Jochtal vanta una varietà impressionante di malghe e rifugi, punti di ristoro molto apprezzati. Ci sono i rifugi più tradizionali ai bordi delle piste, dove puoi bere un buon vin brûlé o una delle grappe che scaldano il cuore. Oppure, puoi accomodarti nelle terrazze che offrono panorami mozzafiato e la possibilità di abbronzarsi sotto il sole d’inverno, gustando uno strudel di mele appena sfornato.

Rifugi e punti di ristoro ce ne sono moltissimi, ma il nostro consiglio riguarda soprattutto il paesino della Malga Fane, sopra Valles. I tanti rifugi servono in tavola specialità della tradizione altoatesina nelle graziose e piccole stube. Qui puoi gustarti in tutta tranquillità favolosi canederli di formaggio, il leggendario Kaiserschmarrn o lo sfizioso strudel di ricotta, dal gusto impareggiabile!

Menu
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok